Non si può più sbagliare

Racchiudo le ultime due partite in questo solo scritto. Non a caso, ma perché è come se avessimo (non) giocato la stessa partita per due volte consecutive. Come a dire, siamo l’eccezione, siamo quelli che non riescono a imparare dai loro errori, e li ripresentiamo dopo ogni calcio d’inizio, over and over again. Partita 1: Orange Pagannoni vs Cona. Risultato: … Continua a leggere

Lo chiamano derby

Somatizzata la sconfitta casalinga (1 a 4 contro il Cellino, veramente una brutta prestazione di noi tutti), oggi c’è quello che negli spogliatoi ho sentito chiamare “la partita del riscatto”, il “match decisivo”, “il derby” contro la squadra Cona. Ha 4 punti come noi e si gioca questa sera (20.30, diretta SkySport1) nell’anticipo del venerdì, al campo del Colleatterrato. Campo … Continua a leggere

No bomber

E’ sabato. Arriva Berardo a prendermi a casa, e io sono pronto da giovedì. C’è Orange-Cellino, ore 17.30, campo di Trinità, il nostro, ancora inviolato. Berardo corre con la sua auto: arriviamo all’Orange bar, un ritrovo pre e post partita dove due signori di una certa età, davvero simpatici e alla mano ci accolgono sempre col sorriso (e con pane … Continua a leggere

Se il pallone varca la linea

  Di gol ne ho fatti, innumerevoli, nelle partite di calcetto. Tra amici e ai tornei, nel campionato C/2 con il Cus (la squadra dell’università), che mi ha fatto sentire quasi come un quarter back di football nelle scuole americane, nei tornei interfacoltà. Ne ricordo uno di questi ultimi: la squadra che avevamo messo su con gli amici di sempre … Continua a leggere

Il solito maleducato

  Come al solito, mi rivelo essere sempre il solito maleducato. E’ questo è dovuto al fatto che odio le presentazioni. Ma esse si rivelano necessarie, in quanto aiutano meglio a capire il quadro generale dell’esperienza calcistica che sto provando a raccontare. Gli Orange Pagannoni nascono 11 anni fa, e un solo componente ne fa parte sin da allora. Ha … Continua a leggere

Evitare la Easy Cup

Giovedì scorso, ultimo allenamento prima del campionato, siamo arrivati a Trinità alle 20. In dodici o tredici. Davvero una bella serata, fresca e non fredda, calma, una di quelle poche occasioni in cui la natura ti avvolge e ti offre un senso estremo di agiatezza. Muovendoti un po’, ti riscalda le mani, poi tutti i muscoli necessari. Tiene libera la … Continua a leggere

Malviviendo

Tre punti nelle prime quattro giornate. Una vittoria e tre sconfitte. Certo non si può parlare di buona partenza, ma nell’unica partita vinta – mi dicono – si sono visti sprazzi di ottimo gioco. 3 a 1 per gli Orange nell’ultima giornata disputata. Mi dicono perché mi sono assentato per quasi un mese dagli allenamenti e dalle partite a causa, … Continua a leggere

Perché no?

Mi sono detto così. Perché no? Quando mi hanno chiesto di giocare in una squadra di calcio a 11 amatoriale, per la prima volta nella mia vita. Primavera 2010. Ci ho pensato, ho valutato le mie risposte. Da un lato pensavo ai campi di calcio disastrati, quelli in provincia, e propendevo per un no secco, giustificato dalla paura di farmi … Continua a leggere